lunedì 11 novembre 2019

[Libri] Le ragazze di New York di Susie Orman Schnall


Titolo: Le ragazze di New York
Autore: Susie Orman Schnall
Editore: Feltrinelli
Formato: eBook
Pagine: 259
ISBN: 9788858834633

New York, fine anni quaranta. Charlotte Friedman è una ragazza determinata e con le idee chiare, che sogna una carriera nel nuovo, promettente mondo della pubblicità, diversamente da molte sue coetanee che desiderano soltanto una famiglia e dei figli. Quando, dopo aver ricevuto vari rifiuti come dattilografa, scopre di essere finalista al concorso di bellezza per Miss Subways – la campagna pubblicitaria della metropolitana newyorchese – decide di non lasciarsi sfuggire l'occasione: essere ritratta sui cartelloni di Miss Subways, infatti, potrebbe aprirle la strada verso un lavoro nella scintillante Park Avenue. Ma, lungo il cammino verso l'indipendenza, deve scontrarsi con i pregiudizi del padre, che la vorrebbe al suo fianco nel negozio di Brooklyn e sposata come tutte le brave ragazze, e con un'amica, che la costringe a una decisione straziante.
Quasi settant'anni dopo, Olivia è una brillante pubblicitaria con poco tempo per la vita privata. La sua agenzia concorre alla gara per la nuova campagna pubblicitaria della metropolitana e Olivia non è disposta a perderla, tantomeno per colpa di qualche collega maschilista. Mentre la scadenza per presentare i progetti si avvicina, si imbatte per caso nella vecchia campagna di Miss Subways, con cui scoprirà di avere in comune molto più di quello che immaginasse.


Ho sempre avuto un debole per i libri che prendono spunto da fatti reali, soprattutto se poco conosciuti ma affascinanti. Se poi, come in questo caso, sono accompagnati da uno stile di scrittura scorrevole e piacevolissimo mi rendono particolarmente felice!
La storia raccontata è lineare e senza troppo sconvolgimenti, anche quello che dovrebbe rappresentare un colpo di scena è, in realtà, intuibile già dalle pagine precedenti, ma nel complesso la lettura è stata molto gradevole e coinvolgente.
Mi è piaciuto il parallelismo creato tra le vite delle protagoniste, molto diverse tra loro e ognuna ben inquadrata nella propria epoca storica, ma legate da piccoli dettagli all'inizio quasi impercettibili e via via sempre più grandi. Delle due la mia preferita è stata sicuramente Charlotte che mi ha colpita per il suo carattere schietto, determinato e un po' ribelle. Ho apprezzato la sua voglia di mettersi in gioco, il suo grande coraggio e la forza con la quale riesce a superare eventi sconvolgenti. Ai miei occhi ha forse peccato in qualche piccola occasione ma in generale mi ha convinta. Con Olivia, invece, non ho avuto la stessa sensazione, mi è apparsa più debole e in alcuni casi poco grintosa.
L'autrice è stata brava a rappresentare le difficoltà delle donne nell'ambito del lavoro, sottolineando gli aspetti maschilisti degli ambienti pubblicitari e la loro evoluzione nel corso degli anni, senza però puntare apertamente il dito.
Dopo aver scoperto tante informazioni su Miss Subways ho gradito tantissimo trovare alcuni dei manifesti riprodotti alla fine del libro, ammetto di averci sperato durante la lettura quindi è stato proprio un ben regalo!
Voto: 4/5

Le Quattro Cavaliere dell'Apocalisse: leggi un libro nel cui titolo sia presente il nome di una città
Visual Challenge Upgrade: ragazza, strada, edificio, cartello stradale, semaforo, piante, cielo, insegna

venerdì 8 novembre 2019

[Libri] Il suo cuore di Claire Kingsley


Titolo: Il suo cuore
Autore: Claire Kingsley
Editore: Quixote Edizioni
Formato: eBook
Pagine: 328
ISBN: 9788854901117

La vita di Brooke Summerlin è come la favola di Cenerentola. Cresciuta da una madre tossicodipendente e violenta, nasconde disperatamente la verità sulla condizione da cui proviene. Ma il Principe Azzurro arriva con le sembianze di Liam, il ragazzo più popolare della scuola. Lui si insinua nella sua vita e la trasporta verso quello che dovrebbe essere un lieto fine. Ma non è così.
Sebastian McKinney è il figlio del campione di wrestling dello stato dello Iowa e sta per diventarlo a sua volta. Il wrestling è la sua vita. Lui è concentrato. Determinato. Niente si metterà sulla sua strada. Tranne una malattia inattesa, che per poco non lo uccide.
La più grande tragedia di Brooke diventa la seconda possibilità nella vita di Sebastian. Quattro anni dopo, lui è andato avanti, è guarito, mentre lei affonda nel dolore che minaccia di sopraffarla. Perseguitata da un passato a cui non sa sfuggire.
Ma, in qualche modo, l'amore trascende i confini della vita e della morte, di ciò che si conosce e ciò che non può essere spiegato. Il cuore che amava Brooke continua a battere e, ancora adesso, batte per lei.


Ho letto questo romanzo senza conoscerne la sinossi e da subito mi ha colpita la struttura narrativa, basata su capitoli alternati dai diversi punti di vista di due personaggi che apparentemente non hanno niente in comune. La trama si sviluppa mano a mano e nel complesso è molto carina e piuttosto originale, anche se in alcuni punti si perde e diventa un po' troppo prevedibile.
I due protagonisti hanno vite diverse e contrapposte, il mio preferito è stato sicuramente Sebastian: i capitoli dedicati alla sua storia sono riusciti a coinvolgermi emotivamente, il suo carattere dolce e tenace mi è piaciuto molto così come l'idea di renderlo un campione di uno sport poco comune nei romanzi di questo genere (almeno per quanto riguarda le mie letture), cioè il wrestling. Brooke purtroppo non è riuscita a convincermi e a volte l'ho trovata proprio insopportabile. Delle figure femminili apparse nella vicenda ho invece gradito molto Olivia e, seppure in un ruolo relegato nelle retrovie, ho apprezzato la sua storia personale e la sua personalità.
Data la particolarità della trama, speravo di trovare un finale a sorpresa, invece sono rimasta delusa perché troppo scontato e pieno di luoghi comuni.   
Voto: 3,5/5

giovedì 7 novembre 2019

[Scrapbooking] Swap Halloween ASI 2019: ricevuto

Halloween è passato da una settimana ma io non vi ho ancora mostrato lo swap al quale ho partecipato quest'anno, organizzato sul forum ASI. Lo scambio consisteva nell'inviare una card a tema per ogni partecipante e un trick or treat, un piccolo pensierino aggiuntivo per festeggiare questa ricorrenza.
Nei prossimi giorni troverete tutti i post, oggi iniziamo con quello che ho ricevuto dalle altre partecipanti!


La card di Giusi:


La card di Nicoletta:


La card di Patrizia:


La card di Sascha: 


La card di Valentina:


Questo è il trick or treat, a me è capitato quello di Valentina:


Due barrette Kit Kat particolari, al cioccolato Ruby e al tè matcha, decorate con una simpaticissima fascetta!

lunedì 4 novembre 2019

[Libri] Gli scomparsi di Chiardiluna. L'Attraversaspecchi di Christelle Dabos


Titolo: Gli scomparsi di Chiardiluna. L'Attraversaspecchi
Autore: Christelle Dabos
Editore: Edizioni e/o
Formato: eBook
Pagine: 576
ISBN: 9788833570693

Sulla gelida arca del Polo, dove Ofelia è stata sbattuta dalle Decane perché sposi suo malgrado il nobile Thorn, il caldo è soffocante. Ma è soltanto una delle illusioni provocate dalla casta dominante dell'arca, i Miraggi, in grado di produrre giungle sospese in aria, mari sconfinati all'interno di palazzi e vestiti di farfalle svolazzanti. A Città-cielo, capitale del Polo, Ofelia viene presentata al sire Faruk, il gigantesco spirito di famiglia bianco come la neve e completamente privo di memoria, che spera nelle doti di lettrice di Ofelia per svelare i misteri contenuti nel Libro, un documento enigmatico che nei secoli ha causato la pazzia o la morte degli incauti che si sono cimentati a decifrarlo. Per Ofelia è l'inizio di una serie di avventure e disavventure in cui, con il solo aiuto di una guardia del corpo invisibile, dovrà difendersi dagli attacchi a tradimento dei decaduti e dalle trappole mortali dei Miraggi. È la prima a stupirsi quando si rende conto che sta rischiando la pelle e investendo tutte le sue energie nell'indagine solo per amore di Thorn, l'uomo che credeva di odiare più di chiunque al mondo. Sennonché Thorn è scomparso...


Dalla lettura del primo libro della serie L'Attraversaspecchi non ho perso tempo e, grazie al GdL che sto seguendo, mi sono subito dedicata a questo nuovo titolo, che si configura come una vera e propria continuazione del precedente.
Nei primi capitoli, come già successo anche nell'altro volume, ho notato la mancanza di azione e una marcata lentezza difficile da far passare. Tuttavia, grazie anche al cambio di ambientazione e alle magnifiche descrizioni di Sabbie di Opale, la storia è migliorata andando avanti, coinvolgendomi sempre di più.
Il caso degli scomparsi al quale fa riferimento il titolo mi è piaciuto molto, il modo in cui è stato gestito mi ha intrigata e ammetto di non aver capito fino alla fine il nome del colpevole nonostante, ragionandoci a posteriori, posso confermare che qualche indizio fosse stato lasciato.
Ho gradito l'evoluzione improvvisa del rapporto tra i due protagonisti, sono accaduti fatti del tutto inaspettati e sono contenta che la situazione abbia finalmente subito un cambiamento. Nelle pagine conclusive del libro sia Ofelia che Thorn hanno rivelato lati nascosti del loro carattere.
A sorpresa, queste tante pagine mi hanno portata a rivalutare uno dei personaggi che in precedenza avevo trovato al limite dell'antipatia: Berenilde è apparsa molto più umana e debole di quanto mi aspettassi, mi ha fatto spesso tenerezza e mi è mancata nei passaggi in cui la sua presenza è stata ridotta.
Voto: 4/5

Gruppo di Lettura sui blog Desperate Bookswife e Ombre di carta

giovedì 31 ottobre 2019

[Scrapbooking] Halloween Card: Wicked Treat

Finalmente vi mostro l'ultima card a tema Halloween che ho realizzato quest'anno, decisamente clean and simple, ovvero pulita e essenziale!


Per la base ho usato un cartoncino bianco, ho aggiunto un cerchio tagliato nel cartoncino nero e la zucca tagliata con l'apposita fustella nel cartoncino arancione.
Di lato, ho aggiunto il washi tape arancio e timbrato il sentiment (Stampin' Up!: Spooky Cat), diviso in più parti, con il tampone nero (Staz On).

Mi sono ispirata allo sketch #336 del blog CAS(E) this Sketch.

mercoledì 30 ottobre 2019

[Libri] Ritorno alla casa dei ricordi di Helen Pollard


Titolo: Ritorno alla casa dei ricordi
Autore: Helen Pollard
Editore: Newton Compton Editori
Formato: eBook
Pagine: 384
ISBN: 9788822709950

Cielo azzurro, un nuovo amore e un bicchiere di Bordeaux... Cosa si può chiedere di più? Emmy Jamieson ha deciso di lasciarsi la vecchia vita alle spalle e di trasferirsi a La Cour des Roses, una splendida pensione in mezzo a vigneti francesi, che sarà lei a gestire. La prima prova alla quale far fronte è l'arrivo dell'eccentrica famiglia Thomson, che ha prenotato una vacanza per festeggiare le nozze d’oro. Emmy si sente all'altezza della sfida, soprattutto perché può contare su Alain, il bel ragazzo dell'amministrazione, dagli occhi color caramello. Non ha però fatto i conti con l'ingombrante presenza di un blogger davvero insopportabile, che si aggira nudo per la pensione, né con il ritorno di Gloria, la moglie fedifraga del proprietario, che ha qualcosa da ridire sul nuovo ruolo di Emmy. Ma anche la situazione finanziaria e l'insospettabile Alain si rivelano ben presto diversi da quanto aveva immaginato... Possibile che il futuro da sogno che Emmy immaginava stia per crollare?


Questo romanzo è il secondo volume della Serie dei ricordi perduti e, come il precedente, è ambientato a La Cour des Roses, una pensione francese ricca di fascino. Le descrizioni degli ambienti e del giardino ma anche della vita di paese nel giorno del mercato fanno immergere in un clima tipico, ricreandone perfettamente anche gli odori e trasmettendo la sensazione di essere lì al fianco dei personaggi.
Dei protagonisti mi è piaciuto Rupert: ho apprezzato la sua determinazione in molte situazioni ma anche la sua emotività e i suoi momenti di debolezza, trovando la sua situazione ben delineata.
Il personaggio di Gloria è creato ad hoc per essere antipatico, memore anche di quanto già accaduto nel primo libro, di contro Emmy non è però riuscita a conquistarsi il ruolo di eroina. La ragazza, infatti, non mi ha ispirato fiducia, non mi ha convinta completamente nei suoi comportamenti e, soprattutto, non è riuscita a creare un legame di empatia.
La narrazione in molte parti scorre troppo lentamente e tante descrizioni si dilungano su dettagli evitabili. I capitoli finali, invece, sono molto veloci e portano ad avvenimenti improvvisi che, personalmente, mi sono sembrati un po' esagerati e affrettati.
Voto: 3/5

Le Quattro Cavaliere dell'Apocalisse: leggi un romanzo romance
Visual Challenge Upgrade: foschia

martedì 29 ottobre 2019

[Scrapbooking] Halloween Card: Pumpkin Day

Continuano le pause tra le recensioni delle mie letture con i lavori per Halloween e anche oggi vi mostro una nuova card a tema!


Per la base ho usato un cartoncino bianco, sopra il quale ho aggiunto una patterned paper scaricata free e stampata da me (Shery K Designs).
Ho stampato le zucche (Lawn Fawn: Pick of the patch) con il tampone nero (Staz On) su cartoncino da acquerello e le ho colorate con i pastelli acquerellabili (Faber-Castell), le ho poi incollate sulla base con il biadesivo spessorato.
Infine ho aggiunto il sentiment "Pumpkin Day" tagliato con la fustella nel cartoncino arancione.

Mi sono ispirata allo sketch #325 del blog CAS(E) this Sketch.