domenica 2 aprile 2017

[Libri] Splendi più che puoi di Sara Rattaro




Titolo: Splendi più che puoi
Autore: Sara Rattaro
Editore: Garzanti
Formato: eBook
Pagine: 222
ISBN-10: 881114485X
ISBN-13: 9788811144854

L'amore non chiede il permesso. Arriva all'improvviso. Travolge ogni cosa al suo passaggio e trascina in un sogno. Così è stato per Emma, quando per la prima volta ha incontrato Marco che da subito ha capito come prendersi cura di lei. Tutto con lui è perfette. Ma arriva sempre il momento del risveglio. Perché Marco la ricopre di attenzioni sempre più insistenti. Marco ha continui sbalzi d'umore. Troppi. Marco non riesce a trattenere la sua gelosia. Che diventa ossessione. Emma all'inizio asseconda le sue richieste credendo siano solo gesti amorevoli. Eppure non è mai abbastanza. Ogni occasione è buona per allontanare da lei i suoi amici, i suoi genitori, tutto il suo mondo. Emma scopre che quello che si chiama amore a volte non lo è. Può vestire maschere diverse. Può far male, ferire, umiliare. Può far sentire l'altra persona debole e indifesa. Emma non riconosce più l'uomo accanto a lei. Non sa più chi sia. E non sa come riprendere in mano la propria vita. Come nascondere a sé stessa e agli altri quei segni blu sulla sua pelle che nessuna carezza può più risanare. Fino a quando nasce sua figlia, e il sorriso della piccola Martina che cresce le dà il coraggio di cambiare il suo destino. Di dire basta. Di affrontare la verità. Una verità difficile da accettare, da cui si può solo fuggire. Ma il cuore, anche se è spezzato, ferito, tormentato, sa sempre come tornare a volare. Come tornare a risplendere. Più forte che può.


Splendi più che puoi è l'impegno che Emma decide di assumersi dopo anni di violenza domestica da parte del marito Marco ed è l'augurio che l'autrice, attraverso il suo personaggio, rivolge a tutte le donne.
Ancora una volta la Rattaro torna a raccontare una storia semplice e vera, attraverso la narrazione in prima persona veniamo catapultati nella psicologia della protagonista, viviamo i suoi drammi e le sue paure, inorridiamo di fronte alle giustificazioni inventate per motivare le percosse e i lividi. L'analisi interiore di Emma durante tutto il suo lungo percorso è superba ed è quello che ho apprezzato maggiormente del libro, l'autrice è bravissima a descrivere come la mente umana sia strana e volubile ma allo stesso tempo così forte da mettere in atto una serie di meccanismi di difesa che sembrano assurdi ma servono in realtà per sopravvivere.
Il libro è duro e crudo, leggere la storia di Emma fa male ma allo stesso tempo non si riesce a staccarsene. Ho trovato estremamente interessanti i brevi rimandi alla situazione legislativa italiana, all'evoluzione del problema che purtroppo ancora oggi vede troppe vittime, personalmente infatti non ero a conoscenza così a fondo di tutti i dettagli descritti.
Voto: 4/5

Partecipo a:
La Ruota delle Letture: La Libridinosa - leggi un libro scelto dalla proprietaria del banner

Nessun commento:

Posta un commento